BLOG DI THAT!

News e informazioni su viaggi, trend, aeromobili e noleggio aereo

IN LITUANIA ASSIEME A THAT! E L'OLIMPIA BASKET

OLIMPIA BASKET MILANO: PASSIONE PURA!!!!

La pallacanestro è per l’Italia il secondo sport di squadra dopo il calcio, sia per seguito di tifosi che per numero di tesserati. Non c’è da stupirsi, quindi, del grande tifo e del numeroso seguito che detiene.

Tra le squadre di serie A che fanno capo alla LegaBasket Serie A, che è il
massimo campionato professionistico italiano di pallacanestro, spicca una squadra in particolare: l’
Olimpia Basket Milano.
E’ la squadra più titolata d’Italia e una delle più vincenti in Europa. Vanta 27 scudetti, 6 Coppe Italia, 2 Supercoppe e, a livello internazionale, 3 Coppe dei campioni e altrettante Coppe delle Coppe, 2 Coppe Kora? e una Coppa
intercontinentale. È l’unica squadra italiana ad aver vinto, almeno una volta, ogni tipo di competizione ufficiale.
Insomma, un orgoglio a livello nazionale! E un orgoglio per noi di That Aviation Italia poterla annoverare, grazie alla fiducia riposta nei nostri confronti dalla loro Agenzia di Viaggi, tra i nostri passeggeri.

Abbiamo, infatti, avuto il piacere di accompagnare la squadra per alcune delle partite disputate in Europa e oggi vi vogliamo parlare, in modo particolare, della partita disputata a
Kaunas il 20 marzo u.s.

In Lituania, il basket è il primo sport nazionale e il più seguito in assoluto.
La pallacanestro è arrivata in questo paese negli anni trenta attraverso le comunità lituano-americane ed è praticato soprattutto in campo maschile: si può certamente affermare che la sua squadra nazionale maschile è una delle più
forti in Europa; e, infatti, ha vinto numerose medaglie di bronzo ai giochi olimpici (1992, 1996, 2000).

Lo scorso mese, THAT! ha avuto il piacere di organizzare i voli di andata e ritorno della trasferta di Euroleague della squadra italiana Olimpia
Armani Basket Milano a Kaunas, in Lituania, con partenza il 19 marzo e rientro il 20 alla fine della partita, disputata nella serata.

La trasferta è stata organizzata con un aeromobile, l’Embraer Jet E145 da 49 posti, che è perfetto per questo tipo di
evento e per le necessità della squadra. I passeggeri, infatti, sono solo 25 ma, vista la mole dei giocatori, avere due posti disponibili per ogni singolo passeggero, permette un maggiore comfort e costituisce un plus per la
piacevolezza del volo, soprattutto a fine partita, con la stanchezza della gara appena disputata.

Il charter aereo permette di ottimizzare i tempi di viaggio e avere giocatori più freschi e concentrati.

A differenza di quanto avviene per le trasferte delle squadre in altri ambiti sportivi, come il calcio, i bagagli sono portati dai giocatori stessi e alla chiusura del check-in, ne contiamo circa 35 tra trolley e valigie con il
materiale tecnico. Tutta un’altra storia rispetto alle trasferte di calcio, dove il bagaglio è spesso molto pesante e ingombrante.

La partenza è organizzata per il pomeriggio del 19 marzo e, come da prassi, verifichiamo con largo anticipo che tutto proceda come da programma e che le operazioni di imbarco siano regolari, così
possiamo fare arrivare la squadra con soli 45 minuti di anticipo rispetto all’orario di partenza previsto. Le carte di imbarco sono già pronte e andiamo direttamente al controllo passaporti. Saliti sull’aereo, siamo pronti
per la nostra destinazione finale, che raggiungiamo dopo due ore e mezza di volo. Il servizio di bordo è cortese ed essenziale, proprio come richiesto dal cliente.

Il tramonto accompagna il nostro viaggio e arriviamo a Kaunas, in
Lituania, con le prime ombre della sera.

La particolarità di queste trasferte nell’ambito del mondo della pallacanestro, è che la squadra ospitante organizza l’accoglienza della squadra ospite, in un perfetto clima di sana e cordiale competizione sportiva. Quindi, al
nostro arrivo, troviamo ad attenderci il bus del Zalgiris Kaunas che ci porta nell’hotel che ospiterà la nostra squadra e noi con essa.

Il Zalgiris Kaunas è la squadra lituana più titolata. Sin dai suoi esordi, nel 1944, si è piazzata fra le principali squadre del campionato
sovietico, vincendolo per la prima volta nel 1947 e poi altre quattro volte nel 1951 e dal 1985 al 1987. E con l’indipendenza della Lituania, la squadra ha mantenuto alto lo scettro, conquistando nel tempo numerosi trofei, nazionali
e internazionali.

Ma la curiosità principale è che la società è entrata in un’
operazione di responsabilità sociale avviato da
Turkish Airlines Euroleague e Eurocup per il
recupero di giovani criminali con il centro di socializzazione di
Kaunas e Kaunas giovanile remand prison – casa di correzione.
Nel settembre 2017 Zalgiris Kaunas ha vinto il premio di migliore squadra nell’ambito di questo programma.

Quando arriviamo a Kaunas il freddo è pungente, siamo alla fine di un inverno che da queste parti morde ancora.

La partita si gioca il 20 Marzo sera in un Palazzetto pieno di gente che fa un tifo assordante: l’evento è sentito e
spettacolare. La nostra squadra tiene testa ai campioni locali per ben tre tempi ma, alla fine, la partita si chiude con la vittoria della squadra lituana contro l’Olimpia Milano per un 77-65. Nonostante la sconfitta della squadra
italiana, il sano spirito sportivo che accompagna e caratterizza il basket, permette un rientro a casa a testa alta, anzi altissima!
Con un giusto anticipo si torna in aeroporto, dove arriviamo in contemporanea con il nostro crew e, mentre i piloti si mettono in contatto con la loro base operativa per le verifiche del caso e delle condizioni metereologiche, noi
ci preoccupiamo di far stampare le carte di imbarco e di verificare con l’handler che tutto sia pronto per ricevere la squadra, in modo da velocizzare le operazioni di imbarco e di partenza per il rientro in patria.
Quando siamo tutti a bordo viene effettuato un breve – ma necessario – De-icing al velivolo e prendiamo la via di casa.

Per quanto ci riguarda, vittoria o no, l’Olimpia Milano Basket si è dimostrata una squadra di altissimo livello e siamo fieri di averla accompagnata in questa trasferta.

 

That Aviation Italia: il broker che fa la differenza, anche nello sport.

Contattaci per informazioni e richiesta di preventivi.

 

Condividi l'articolo

Forse potrebbero anche interessarti questi articoli

Articoli più letti dal nostro pubblico

Come si può ridurre l’impatto ambientale del traffico aereo? Leggi l’articolo e scopri cosa si sta facendo in tema di sostenibilità nell’aviazione....

Sebbene alcune squadre preferiscano da sempre volare con aereo charter, in passato il mondo dello sport era abituato a muoversi principalmente con i voli di...

Un anno ricco di successi per THAT! che chiude il 2022 con un’operazione charter del tutto particolare. La Nato istituisce una gara formale internazionale a...