BLOG DI THAT!

News e informazioni su viaggi, trend, aeromobili e noleggio aereo

Il cielo non è solo un luogo dove volare, ma un ambiente da preservare

SOSTENIBILITÀ NELL’AVIAZIONE: VOLARE VERDE PER IL FUTURO

Il tema della sostenibilità è quanto mai sentito e urgente. Ne avevamo già parlato in un precedente articolo ben 5 anni fa.

In questo lasso di tempo molto si è fatto e molto si sta facendo per arrivare ai parametri stabili dall’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile.

In questo contesto, l’industria dell’aviazione è spesso stata messa sotto accusa come uno dei principali responsabili dell’inquinamento globale, eppure i dati parlano chiaro: solo il 2-3% delle emissioni globali di CO2 sono imputabili al traffico.

Valori piuttosto contenuti, se paragonati ad altri settori ben più impattanti, ma pur sempre significativi, che hanno indotto il settore dell’aviazione a mettere in pratica una vera rivoluzione verde con nuovi carburanti e nuove tecnologie che promettono di ridurre drasticamente le emissioni e l’impatto ecologico.

Vediamo quali sono le innovazioni e come si sta adeguando il settore per rispondere alle esigenze di sostenibilità.

 

  1. Impatto ed evoluzione delle emissioni del traffico aereo
  2. Innovazioni nei carburanti: il futuro degli e-fuels nell’aviazione
  3. Verso un futuro a emissioni zero: le innovazioni dell’aviazione sostenibile

 

IMPATTO ED EVOLUZIONE DELLE EMISSIONI DEL TRAFFICO AEREO

Come mai il traffico aereo è considerato altamente inquinante?

La motivazione di questa accusa va ricercata non tanto nell’impatto del singolo aereo – i nuovi modelli di vettori utilizzano già tecnologie e carburanti meno impattanti rispetto al passato – quanto piuttosto nell’aumento della domanda di voli e, quindi, di un numero di tratte volate maggiore rispetto al passato.

L’aumento esponenziale di passeggeri e tratte di volo degli ultimi decenni ha praticamente pareggiato, in termini di minor inquinamento, i vantaggi raggiunti dall’impiego di nuove tecnologie e carburanti.

Il trasporto aereo è un settore strategico per lo sviluppo economico e sociale, un mondo senza aerei è impensabile. Ecco perché la ricerca tecnologica è tanto importante in questo momento.

Ma quali sono le previsioni?

Secondo quanto riportato da Our World in Data, le emissioni globali di CO2 provenienti dal traffico aereo sono quadruplicate dal 1960, passando da circa 130 milioni di tonnellate a oltre 1 miliardo nel 2019. Con la pandemia da COVID-19 e la necessità di interrompere le connessioni aeree, le emissioni si sono notevolmente ridotte, ma il post-pandemia ha riportato velocemente agli stessi valori pre-pandemia, con una previsione di ulteriore crescita.

In numeri, possiamo dire che l’aumento medio annuo di oltre il 5% del traffico aereo ha provocato in Italia un aumento delle emissioni del 25%.

Tuttavia, è importante ricordare che l’aviazione contribuisce solamente per circa il 2-3% alle emissioni globali di CO2. Malgrado ciò, è l’altitudine ad amplificare l’impatto climatico, perché i gas serra emessi ad alta quota hanno un potenziale di riscaldamento maggiore rispetto a quelli emessi al livello del suolo.

Cosa si sta facendo per affrontare questa sfida?

Il settore ha iniziato a esplorare diverse strategie di mitigazione che includono l’adozione di carburanti per aviazione sostenibili (SAF), che possono ridurre significativamente l’impronta di carbonio dei voli, e lo sviluppo di tecnologie innovative per motori e aeromobili che promettono ulteriori riduzioni delle emissioni (vedi anche precedente articolo).

Inoltre, governi e organismi internazionali stanno mettendo in atto strategie con obiettivi di riduzione stringenti che incentivano pratiche più sostenibili.

Vediamole insieme!

 

INNOVAZIONI NEI CARBURANTI: IL FUTURO DEGLI E-FUELS NELL’AVIAZIONE

L’urgenza di ridurre le proprie emissioni di carbonio e di rispondere alle crescenti responsabilità ambientali ha portato l’industria dell’aviazione a mettere in atto una trasformazione significativa.

Una delle soluzioni più promettenti in questo senso è lo sviluppo degli e-fuels – o carburanti sintetici – che stanno emergendo come alternativa sostenibile ai carburanti fossili tradizionali. Gli e-fuels, noti anche come carburanti Power-to-Liquid (PtL), sono prodotti sintetizzando idrogeno (ottenuto tramite l’elettrolisi dell’acqua alimentata da fonti rinnovabili) con anidride carbonica catturata direttamente dall’atmosfera o da processi industriali.

Questo approccio non solo offre un ciclo chiuso che neutralizza le emissioni di carbonio – ovvero, è Carbon Neutral – , ma promette anche di integrarsi con l’infrastruttura esistente e i motori degli aeromobili.

In Europa, la corsa per lo sviluppo e la commercializzazione degli e-fuels è in pieno svolgimento, con numerosi progetti che mirano a produrre questi carburanti in modo sostenibile.

Secondo Transport & Environment, sono attualmente in corso circa 45 progetti in tutta l’Unione Europea, con l’obiettivo di raggiungere una tecnologia avanzata più sostenibile. Questi progetti sono vitali per raggiungere i propositi di decarbonizzazione del settore, previsti dalle normative UE.

Una sfida significativa che mira verso l’utilizzo di energia rinnovabile a basso costo e una cattura efficiente di CO2 in modo da rendere i carburanti sintetici una soluzione praticabile, competitiva e cruciale per il futuro dell’aviazione sostenibile.

Il loro potenziale per ridurre drasticamente le emissioni del settore aereo è indiscutibile e, con il supporto adeguato, potrebbero diventare un pilastro fondamentale della strategia di decarbonizzazione dell’aviazione.

 

VVERSO UN FUTURO A EMISSIONI ZERO: LE INNOVAZIONI DELL’AVIAZIONE SOSTENIBILE

Oltre agli studi su combustibili alternativi, sono state introdotte nuove regolamentazioni che stanno spingendo verso l’accelerazione della decarbonizzazione del settore aeronautico.

L’Agenzia Europea per la Sicurezza Aerea (EASA) svolge un ruolo cruciale in questo cambiamento, promuovendo sia l’uso dei carburanti per aviazione sostenibili (SAF) che supervisionando l’implementazione di normative come ReFuelEU.

Questa iniziativa è destinata a standardizzare e aumentare l’uso dei SAF negli aeroporti principali dell’UE, facilitando così una transizione più verde. Le SAF sono viste come una misura fondamentale per mitigare gli impatti ambientali attuali e futuri dell’aviazione, offrendo una riduzione significativa delle emissioni di carbonio quando usati al posto dei carburanti fossili.

Inoltre, l’EASA è coinvolta in progetti innovativi che esplorano l’uso di tecnologie emergenti, come l’aviazione ibrida elettricae a idrogeno, che promettono ulteriori riduzioni delle emissioni. Queste tecnologie rappresentano il futuro dell’aviazione sostenibile, con l’obiettivo di realizzare aeromobili che non dipendano più dai carburanti fossili.

Parallelamente, l’UE sta lavorando a stretto contatto con gli stati membri e le parti interessate per sviluppare un sistema di etichettatura ambientale per l’aviazione. Questo sistema mira a incentivare l’utilizzo di carburanti sostenibili e raggiungere l’obiettivo di emissioni zero entro il 2050.

Il cammino verso un’aviazione completamente sostenibile è complesso ma, con le iniziative in corso e il supporto continuo per la ricerca e l’innovazione, l’aviazione è sulla buona strada per diventare un settore più verde e responsabile.

Questi sforzi non solo migliorano l’efficienza ambientale ma stabiliscono anche nuovi standard per un settore cruciale dell’economia globale.

Comer air charter broker, THAT! è naturalmente attento al tema, perché la responsabilità ambientale non è un’opzione, ma una necessità imperativa.

Il nostro sforzo è quello di proporre le soluzioni più innovative – per aeromobili e servizi -, in modo da garantire che ogni operazione rispetti gli standard ambientali emergenti.

Con l’impegno di ogni parte interessata, tutti possiamo contribuire attivamente alla lotta globale contro il cambiamento climatico, per volare più pulito e nel rispetto dell’ambiente.

Condividi l'articolo

Forse potrebbero anche interessarti questi articoli

Articoli più letti dal nostro pubblico

Scopri i trend dell'estate 2024 per i viaggi di lusso con jet privato. Vivi esperienze esclusive e personalizzate nelle destinazioni più affascinanti....

Sebbene alcune squadre preferiscano da sempre volare con aereo charter, in passato il mondo dello sport era abituato a muoversi principalmente con i voli di...

Un anno ricco di successi per THAT! che chiude il 2022 con un’operazione charter del tutto particolare. La Nato istituisce una gara formale internazionale a...