Chiedi Informazioni: +39 0331 946972
benvenuti_nel_blog_di_that_aviation

THAT! BLOG

  • Home
  • Blog
  • Quali sono gli aeroporti più particolari al mondo? In giro con That! alla ricerca di quelli più bizzarri, più cool, più pericolosi

Quali sono gli aeroporti più particolari al mondo? In giro con That! alla ricerca di quelli più bizzarri, più cool, più pericolosi


Aeroporto: il luogo da cui si parte e si arriva con un aereo…
Il posto in cui la safety e la security sono le parole chiave per antonomasia! Il luogo che è il biglietto da visita per il turista, il viaggiatore o il visitatore occasionale che dall’aspetto e dall’organizzazione dell’aerostazione traggono il primo impatto con il paese in cui sono atterrati.

Ci sono, in giro per il mondo, dei veri e propri capolavori architettonici e ci sono aeroporti quanto meno bizzarri, per ubicazione e/o per l’ingegnosità con la quale si è sopperito alle “carenze” ambientali, che non avrebbero consentito la costruzione di aerostazioni capaci di rispondere alle esigenze specifiche della regione.

THAT! vi porta, oggi, in un viaggio virtuale alla scoperta di questi luoghi particolari. Pronti a venire con noi?

Princess Juliana – isola di Saint Martin (Antille francesi)
Per capire il motivo per cui questo aeroporto sia così famoso basta cercare un video sul web: questo aeroporto è situato a pochi passi dalla spiaggia e ha una pista di lunghezza abbastanza ridotta (2.200 metri) che costringe gli aerei più grandi a tenere una traiettoria che sfiora letteralmente la testa dei bagnanti.
Da brivido!!!

Madeira International Airport - Portogallo
Questo scalo è stato costruito nel 1964 e, poiché la sua pista era molto corta e gli aeromobili moderni necessitano di lunghezze maggiori, tra il 1982 e il 1986, la pista venne allungata grazie a un enorme ponte appoggiato su circa 200 piloni, capaci di reggere il peso di un Boeing 747.

Aeroporto di Courchevel – Località sciistica francese al confine con la Valle d’Aosta
In questa aerostazione sono state girate alcune scene del film “007 Il domani non muore mai” e la sua caratteristica principale è la ripidità della pista: ben 18,5% di pendenza che gli aerei sfruttano in fase di decollo e atterraggio percorrendola rispettivamente in discesa e in salita. Guardare per credere!


Aeroporto di Barra – Isole Ebridi Orientali (Scozia)
E’ l’unica aerostazione al mondo in cui gli aerei commerciali atterrano e decollano letteralmente su una spiaggia. Pensate che una delle tre piste risulta inutilizzabile quando c’è l’alta marea perché invasa dall’acqua. Incredibile!!

Singapore Changi – Singapore
E’ al primo posto della classifica dei viaggiatori per i suoi eccellenti servizi, ma non solo….
Questo aeroporto è famoso in tutto il mondo per il suo giardino delle farfalle (oltre mille esemplari), il giardino dei girasoli della terrazza del Terminal 2, per i due cinema presenti nella struttura e per il tour gratuito della città organizzato dall’aeroporto stesso e messo a disposizione dei passeggeri.
Molto cool!

Gisborne – Nuova Zelanda
Perché questo aeroporto è unico? Perché ogni giorno questo scalo è attraversato da…un treno!!!!
Sì, sì, avete capito bene! La linea ferroviaria che passa attraverso la pista principale è la Palmerston North – Gilborne Railway line. E benché il traffico di aerei non sia poi così vasto, la cosa ci sembra quanto mai bizzarra

Don Mueang International Airport, Bangkok – Thailandia
E se un aeroporto la cui pista viene attraversata da un treno è cosa assai strana, il Don Mueang International Airport di Bangkok lo è ancora di più perché in mezzo alle due piste di cui è dotato è stato costruito un regolare campo da golf da 18 buche. Una vera chicca  per i giocatori di golf appassionati di aerei…

Qamdo Bamda – Tibet
E’ l’aeroporto più alto al mondo (4.400 metri di quota) e batte anche il record della pista più lunga: 5,5 km di lunghezza. Una necessità dovuta all’aria più rarefatta che, in fase di decollo e di atterraggio, si traduce nella richiesta di spazi maggiori.

Osaka-Kansai – Giappone
Questo aeroporto, progettato da Renzo Piano, è interamente situato su un’isola artificiale di 4.000 metri per 1.200, collegato alla terraferma con un ponte di 3 km.
E’ appoggiato a 900 colonne di lunghezza variabile che compensano l’abbassamento a cui è soggetta l’isola.
Assolutamente fantascientifico!!

Hilton Head Savannah – Stati Uniti
Che cosa potrà mai avere di particolare l’aeroporto di questa nota città degli Stati Uniti?
Beh, forse non ci crederete ma…nel bel mezzo della pista di atterraggio si trovano le lapidi dei due ex proprietari del terreno su cui oggi sorge lo scalo…
No comment!

Aeroporto civile e militare di Gibilterra
Dunque, abbiamo visto un aeroporto attraversato da un treno e un altro con un campo da golf tra le sue piste… L’aeroporto di Gibilterra non è da meno! Infatti la sua pista è attraversata dalla Winston Churchill Avenue, una delle vie principali della città. Come viene gestito il traffico? Semplice! Ad ogni decollo o atterraggio la via viene chiusa con un passaggio a livello.
Incredibile ma vero!

Dubai International Airport – Emirati Arabi
A Dubai si fa tutto in grande, terminal inclusi (tre in totale). Al loro interno potrete trovare qualsiasi cosa: dagli hotel alle Spa, negozi di qualsiasi tipo , ristoranti di ogni genere ma, soprattutto, meravigliosi spiazzi verdi con palme e cascate.

Congonhas Airport – San Paolo (Brasile)
Lo scalo di San Paolo è stato costruito nel lontano 1936 e nel corso degli anni la città si è sviluppata tutto intorno, tanto da avvolgerlo letteralmente. Per questa ragione, oggi, si trova nel bel mezzo della città creando numerosi problemi  di sicurezza e di viabilità.
Da cardiopalma!

Narsarsuaq – Groenlandia
E’ considerata una delle aerostazioni dove è più difficile atterrare al mondo perché, per raggiungere la pista, si è obbligati a sorvolare le gelide acque di un fiordo caratterizzato da costanti turbolenze.

Agatti, Lakshadwepp – India
Questo terminal è usato per raggiungere numerose isole turistiche nell’Oceano Indiano e ha la particolarità di regalare la sensazione di un atterraggio sull’acqua. Infatti, altro non è che una sottile lingua di terra, lunga poco più di un kilometro, circondata dall’acqua.

Ice Runway - Antartide
Beh, non è esattamente una meta turistica e neanche uno scalo di passaggio ma è assolutamente unico. Infatti, la sua pista è costituita da una striscia di ghiaccio e neve e, ad ogni atterraggio, i piloti devono incrociare le dita e sperare che il ghiaccio non si spezzi e non ci siano cumuli di neve sparsi qua e là che possano fare sbandare le ruote del velivolo.
Da brivido!!!

E That Aviation Italia quali aeroporti particolari ha “toccato” nella sua storia? Ve ne citiamo qualcuno…

Vagar – Isole Faroe (Danimarca)
Ci siamo stati due volte: nel 2007 e nel 2011 per accompagnare la Nazionale di calcio under 21 e poi quella maggiore. Entrambe hanno volato con il BAE146 della Atlantic Airways che è basata a Vagar, noto anche come “Jumbolino” perché ha quattro motori sotto le ali.
La particolarità di questo aeroporto è che ha una pista corta (1.799 metri) e ha il mare a una estremità e le montagne dall’altra, in condizioni climatiche spesso difficili e con frequenti formazioni di ghiaccio.
Atterraggio e decollo spettacolari: provato da THAT!

Groningen airport Eelde - Olanda
Siamo arrivati a Groningen in accompagnamento alla Nazionale di Basket a Giugno 2018, volando con un CRJ900 da 86 posti della Adria Airways.
Sappiamo tutti che gli olandesi sono degli habitué della bicicletta ma è la prima volta in assoluto che ci è capitato di vedere gli operatori di rampa utilizzare la bicicletta per gli spostamenti in pista al posto dei classici mezzi su quattro ruote. Davvero divertente!

Aeroporto di Lleida – Spagna
Giugno 2018: accompagniamo una squadra di calcio della Repubblica di San Marino in partenza da Rimini con un Embraer Jet E145 da 49 posti della Enhance Aero.
La particolarità dell’aeroporto di Lleida? E’ situato in mezzo al nulla più assoluto ed è aperto a spot in alternanza con l’aeroporto di Andorra. La sensazione è quella di essere approdati in un luogo disabitato. Provato da THAT!

Il nostro giro intorno al mondo alla scoperta degli aeroporti più particolari finisce qui, rientriamo alla base e speriamo che questo viaggio virtuale sia stato di vostro gradimento.
Di certo, ci farà essere più obiettivi nel giudicare i nostri scali abituali…

That Aviation Italia: Passione per il volo.
Contattati per informazioni e richieste di preventivo voli.



Condividi l'articolo:

* Questi Campi sono Obbligatori.

Latest testimonial

THAT! offers the best air travel solutions. Forte di una vasta esperienza al servizio dei propri clienti, garantisce proposte ottimali in termini di operatività qualità e prezzo.

Contattaci per altre informazioni o sulle nostre promozioni
Contatti
Scrivici

Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione ed accettato il Trattamento dei Dati Personali

© 2019 «THAT AVIATION ITALIA SRL». Sede legale: via Palestro, 7 20013 Magenta (MI) Italia P.IVA 09246270962 - Credits