BLOG DI THAT!

News e informazioni su viaggi, trend, aeromobili e noleggio aereo

IMPARIAMO A CONOSCERE IL LINGUAGGIO DEL CHARTER AEREO

ACMI, AOG, EMPTY LEGS… COSA SIGNIFICANO ESATTAMENTE?

Nel campo del noleggio aerei privati e, più in generale dell’aviazione, vengono utilizzate numerose espressioni che servono a indicare specifiche situazioni. Se non si è esperti del settore, a volte può risultare difficile comprendere esattamente che cosa queste sigle o espressioni vogliano dire a scapito di una corretta comprensione nella comunicazione, anche in termini contrattuali nel caso di jets o charter voli.

THAT! ha stilato per voi un glossario delle terminologie più comunemente utilizzate nell’ambito degli aerei commerciali e dell’aereo privato.

ACMI
In un articolo precedente, abbiamo ampiamente spiegato che cosa significa questo acronimo. Riassumendo, possiamo dire che con questa abbreviazione (Aircraft – Crew – Maintenance – Insurance) si intende una forma di noleggio aereo. La sigla indica la distribuzione delle responsabilità dei costi da sostenere per il noleggio di un aereo (personale di bordo, mantenimento aeromobile, ecc…) e le responsabilità assicurative.  Per maggiori dettagli, rimandiamo al precedente articolo.

 

AOG
E’ l’acronimo di Aircraft On Ground ed è la sigla utilizzata per indicare un aeromobile costretto a terra a causa di un guasto tecnico.

 

AIR SIDE
E’ l’area dell’aeroporto aldilà del check-in che comprende l’area di partenza dei gates, le vie di rullaggio, le piazzole di sosta degli aeromobili e la sala ritiro bagagli.

 

ATA/ ATD o ETA/ETD
Rispettivamente: Actual time of arrival – orario effettivo di arrivo- e Actual time of departure – orario effettivo di partenza. Mentre ETA e ETD indicano estimated Time of arrival – orario stimato di arrivo – e estimated time of departure – orario stimato di arrivo.

 

BBJ
Significa Boeing Business Jet e identifica gli aeromobili Boeing che combinano il lusso di un business jet con lo spazio di un aereo commerciale di dimensioni più grandi, come il Boeing B737. Un aereo che viene, cioè, interamente adibito in business class.

 

CARICO UTILE
E’ la capacità di carico di un aereo e comprende sia il numero dei passeggeri che i bagagli e/o l’eventuale merce a bordo e in stiva.

 

DE-ICING
Consiste nelle operazioni di rimozione di ghiaccio e neve dall’aereo e, quando necessario, può comportare l’addebito di un costo aggiuntivo. Tuttavia, quando richiesto, è obbligatorio per la sicurezza stessa del volo. Non sempre è prevedibile.

 

DIRITTI DI TRAFFICO (TRAFFIC RIGHTS)
In base al paese di origine, le Compagnie Aeree necessitano di un’autorizzazione per l’accesso, il transito o il sorvolo dei vari paesi. L’UE prevede il libero movimento ma tutti i voli charter, i business flight e i voli di linea sono soggetti ai diritti di traffico. Ad esempio: se da Milano intendiamo volare a San Pietroburgo (extra UE) avremo bisogno di richiedere i diritti di traffico per tutti i paesi compresi nella tratta di volo che non fanno parte dell’Unione Europea.

 

DOPPIA ROTAZIONE
Si ha quando l’itinerario di una tratta di volo prevedere che un aereo trasporti i passeggeri verso la propria destinazione, rientri alla sua base e torni poi, successivamente, all’aeroporto di destinazione dei passeggeri per riportarli all’aeroporto di partenza originario. Diventa una scelta obbligata quando i costi per mantenere l’aereo fuori dalla propria base risultano maggiori rispetto alle spese da sostenere facendo due tratte “a vuoto”.

 

EMPTY LEGS
Si definiscono così i “voli a vuoto”, cioè senza passeggeri, di una macchina. Ad esempio, il viaggio di ritorno di un charter aereo per riposizionarsi per il successivo charter volo o per ritornare alla propria base di servizio.

 

FBO
Un FBO è un operatore di base fissa responsabile della fornitura di vari servizi di terra come la manutenzione dell’aereo, il catering, il rifornimento (Vedasi precedente articolo).

 

GAT
E’ l’acronimo di General Aviation Terminal, ovvero il Terminal di un aeroporto dedicato ai voli privati.

 

JET PRIVATO
Un private jet è un aereo che viene acquistato da un individuo, da un’azienda o da una compagnia aerea per l’effettuazione di voli privati.

 

LARGE BUSINESS JET
E’ la definizione usata per gli aerei in grado di ospitare 8/14 passeggeri con un’autonomia di volo fino a 8 ore. Come l’Embraer Legacy 650 e il Dassault Falcon 2000.

 

LIGHT JET
Tutti gli aerei in grado di ospitare dai 5 agli 8 passeggeri con autonomia di volo fino a 3 ore e mezza, come il Cessna Citation Mustang o CJ3.

 

LONG RANGE BUSINESS JET
E’ la classificazione di tutti quegli aeromobili con autonomia fino a 13 ore di volo e che possono ospitare fino a 10 passeggeri, come il Global jet 6000 della Bombardier.

 

MIDSIZE JET
Sono quei jets in grado di volare ininterrottamente per 5 ore e mezza e con capacità da 7 a 9 persone.

 

MIGLIO NAUTICO
E’ l’unità di misura utilizzata sia in Aviazione che in Marina e corrisponde a 1.852 metri (circa 250 metri in più rispetto al miglio standard).

 

PIANO DI VOLO
E’ il documento che contiene i dettagli e le specifiche della tratta da effettuare. Come l’aeroporto di partenza e di arrivo, la durata, il numero dei passeggeri, ecc… Viene stilato dalle autorità dell’Aviazione locale, da un pilota o da un controllore di volo in modo che le informazioni possano essere condivise con la Torre di Controllo e le altre parti rilevanti.

 

PAX
E’ l’abbreviazione utilizzata per definire i passeggeri.

 

SCALO
Lo scalo è uno stop intermedio – di qualche ora o una notte intera – tra l’aeroporto di partenza e quello finale di destinazione. Per il charter air, non si verificano mai scali a meno che non vengano esplicitamente richiesti dal cliente (ad esempio se con un unico volo vengono imbarcati passeggeri da due aeroporti di partenza diversa per un’unica destinazione finale) oppure nel caso di volo lungo che richieda uno stop per re-fuel (in questo caso la sosta non è più lunga di 45/60 minuti).

 

SLOT e SLOT ATC
Lo SLOT è l’autorizzazione a utilizzare la pista per un determinato lasso di tempo – 15 minuti – che consente decollo o atterraggio.
Nel caso di SLOT ATC si tratta di un “inconveniente” e consiste nel ritardo del tempo di partenza di un aereo, stabilito dal Controllo del Traffico Aereo quando necessario per motivi di gestione del traffico stesso. Purtroppo, non è prevedibile ma, solitamente, sono ritardi piuttosto contenuti e, laddove possibile, il ritardo viene recuperato in volo.

 

SUPPLEMENTO CARBURANTE
E’ una tassa che viene aggiunta al costo di un charter volo per compensare l’aumento dei prezzi del carburante. THAT! dichiara sempre già in fase di preventivo, l’eventuale presenza del supplemento carburante.

 

TAXI TIME
Il taxi time è il tempo che passa tra il movimento dell’aereo dalla sua posizione di stazionamento al decollo.

 

TEMPO DI SERVIZIO
Corrisponde alle ore di servizio dei membri dell’equipaggio, comprese le ore fuori dal tempo di volo. Poiché il tempo di servizio è soggetto a limitazioni ben precise da parte di FAA e EASA le Compagnie Aeree sono tenute a programmare bene i propri crew perché è anche sulla base della disponibilità dell’equipaggio che le Compagnie Charter private plane possono dare o meno la disponibilità del proprio aereo.

 

TRATTA
E’ il termine con il quale si definisce il segmento di un viaggio, tra la posizione di partenza e quella dell’aeroporto di arrivo.

 

UTC
E’ la sigla per indicare un tempo coordinato universale e utilizza come riferimento il fuso orario di Greenwich.

 

WIDE BODYE’ il termine comunemente usato per definire un aereo a doppio corridoio (in contrapposizione con quelli a corridoio singolo, definiti Narrow Body). Si tratta di tutti quegli aerei con sedili sulla sinistra, un corridoio, una serie di sedili centrali, un corridoio e di nuovo sedili sulla destra. Parliamo di aerei come l’Airbus A380 o il Boeing B777-200.

 

That Aviation Italia: Air charter broker di Qualità.

Contattaci per informazioni e richieste di preventivo volo.

Condividi l'articolo

Forse potrebbero anche interessarti questi articoli

Articoli più letti dal nostro pubblico

Scopri i trend dell'estate 2024 per i viaggi di lusso con jet privato. Vivi esperienze esclusive e personalizzate nelle destinazioni più affascinanti....
Come si può ridurre l’impatto ambientale del traffico aereo? Leggi l’articolo e scopri cosa si sta facendo in tema di sostenibilità nell’aviazione....

Sebbene alcune squadre preferiscano da sempre volare con aereo charter, in passato il mondo dello sport era abituato a muoversi principalmente con i voli di...